…Ricominciamo!

 

Martedì 16 giugno apriremo le porte dello Spazio Kor, dopo tanto tempo sarà bello rivederci, anche se da dietro una mascherina.
Riprende la stagione, gli spettacoli in Exitu e Santa Rita and the Spiders from Mars verranno riprogrammati rispettivamente il 4 e l’11 luglio alle 21, ma per garantire una maggior capienza, verranno spostati al Teatro Alfieri nel rispetto delle norme ministeriali.

 

Aprirà dunque la nostra biglietteria presso piazza San Giuseppe , martedì 16 giugno, dalle 15 alle 18 (dal lunedì al venerdì) e il giorno dello spettacolo dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.
Non sarà possibile acquistare biglietti alla cassa del Teatro Alfieri la sera dello spettacolo.

Tutti i possessori dei biglietti della stagione dovranno contattarci per ritirare i voucher richiesti come rimborso oppure per l’assegnazione del posto a sedere a Teatro Alfieri.

tel: 349 178 1140         mail: info@spaziokor.it

Tra poco potremo rincontrarci e siamo felici!

 

Per poter garantire una fruizione sicura e serena dei nostri spazi, sarà necessario seguire qualche regola che limiterà la nostra capacità di accoglienza per tutelare la sicurezza di tutti.

Accesso agli spettacoli

– I biglietti saranno acquistabili esclusivamente in orario di biglietteria presso Piazza San Giuseppe dalle 15 alle 18 (dal lunedì al venerdì) e il giorno dello spettacolo dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18
– I posti in sala saranno tutti preassegnati, dunque non sarà possibile presentarsi la sera stessa senza aver fatto prima il biglietto
– Si raccomanda di accedere al teatro almeno 15 minuti prima dello spettacolo,  non sarà consentito l’accesso a chi si presenterà all’ultimo minuto.
– Non sarà possibile acquistare biglietti alla cassa del Teatro Alfieri la sera dello spettacolo

-Le sedute in sala saranno distanziate secondo norma di legge, pertanto la capacità della sala sarà ridotta

Accesso agli spazi

– Si entra uno alla volta

– È obbligatorio l’uso della mascherina

– È obbligatorio sottoporsi al controllo della temperatura dal personale all’ingresso, munito di termometro a infrarossi. In caso di temperatura superiore a 37,5° non sarà consentito l’ingresso

– È obbligatorio igienizzare le mani all’ingresso grazie all’apposito dispenser munito di soluzione idroalcolica

– L’edificio viene sanificato prima della riapertura e gli spazi vengono sanificati dopo ogni utilizzo

Spettacoli riprogrammati: In Exitu e Santa Rita and the Spiders from Mars

– I biglietti e gli abbonamenti già emessi che presentano la data precedente, rimangono validi limitatamente alla data riprogrammata

– Tutti i possessori dei biglietti della stagione dovranno contattarci per ritirare i voucher richiesti come rimborso oppure per l’assegnazione del posto a sedere a teatro Alfieri

 

Sabato 4 luglio alle 21 va in scena l’attesissimo spettacolo “In Exitu”, tratto dall’omonimo romanzo di Giovanni Testori, adattato, diretto e interpretato da Roberto Latini.

Musiche e suono Gianluca Misiti, luci e direzione tecnica Max Mugnai, collaborazione tecnica Riccardo Gargiulo, Marco Mencacci e Gianluca Tomasella, produzione Compagnia Lombardi-Tiezzi, con la collaborazione di Armunia Festival Costa degli Etruschi, Associazione Giovanni Testori, Napoli Teatro Festival Italia, con il contributo di Regione Toscana e MiBAC.

In Exitu

L’uscita di scena di un tossico degli anni ’80 in una città qualsiasi tra le Milano di un nord qualsiasi è dolore e solitudine straziante di una vita consumata in evasione, in eversione. La narrazione cede il passo alla forma e si sostanzia su un piano raffinatamente linguistico. Testori come fosse il pusher di una lingua teatrale che si fa linguaggio. Drogato è il testo e le parole sfidano il pensiero e la sintassi, come l’Ulisse di Joyce, il Lucky di Beckett, come agli orli della vita, direbbe Pirandello. Tutto sembra svilupparsi nella sensazione del fondamentale e iniziatico “Quem quaeritis” del Teatro Sacro Medievale. In mezzo, c’è una nebbia incapace di fermare il tempo e la consolazione. In Exitu è come una Pietà.
La parabola parabolica di vita vissuta da Riboldi Gino è quella di un povero Cristo tenuto in braccio da Madonne immaginate, respirate, disarticolate, nella fonetica di una dizione sollecitata fino all’imbarazzo tra suono e senso, come fossero le parole ad essere infine deposte dalla croce sulle quali Testori le ha inchiodate.

Sabato 11 luglio, sempre alle 21, sarà la volta di “Santa Rita and the Spiders from Mars”, reading curato e interpretato da Marco Cavalcoli. Traduzioni Giampiero Segneri, tecnica Paolo Panella, produzione E-production.

Santa Rita and the Spiders from Mars

Due talenti del teatro musicale o della musica teatrale come Paolo Poli e David Bowie, si prestano, anche a distanza, ad essere visitati attraverso una lettura binaria di alcuni dei loro testi. E Marco Cavalcoli è il decrittatore, la voce multi-identitaria, il potenziale doppio che unisce i Poli, i Bowie, alle prese, quasi in un’ipotetica sede radiofonica, con le partiture verbali di due artisti inclini perfettamente, nelle loro rispettive ribalte del teatro e della musica, all’alterazione della propria silhouette, allo sconfinamento di sembianze, alle allusioni maschili-femminili.

Biglietti

10 euro INTERO

8 euro RIDOTTO  per possessori Kor Card, abbonati alla stagione del Teatro Alfieri, tesserati Biblioteca Astense Giorgio Faletti, under 25 over 60, speciale ridotto 5 euro per gruppi di almeno 10 persone).

I biglietti saranno numerati e disponibili esclusivamente presso la biglietteria dello Spazio Kor, in piazza San Giuseppe, aperta a partire da martedì 16 giugno dalle 15 alle 18 (dal lunedì al venerdì) e i giorni degli spettacoli dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Non sarà possibile acquistare biglietti alla cassa del Teatro Alfieri la sera dello spettacolo. La biglietteria resta a disposizione anche per i rimborsi e i ritiri dei voucher.

Si ricorda inoltre che, in conformità alle disposizioni ministeriali, per accedere sia alla biglietteria dello Spazio Kor che alla sala del Teatro Alfieri è necessario indossare la mascherina e seguire le indicazioni del personale di sala.

Per informazioni: 3491781140, info@spaziokor.it – www.spaziokor.it

Riprende Public, la stagione teatrale realizzata da Spazio Kor di Asti in collaborazione con Città di Asti, Fondazione Piemonte dal Vivo, Teatro degli Acerbi, Parole d’Artista e Concentrica, e con il sostegno di Regione Piemonte e Fondazione CRT, con maggiore sostenitore la Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del Progetto PATRIC