PATRIC (Polo Astigiano per il Teatro di Ricerca e Innovazione Contemporaneo) nasce nel 2018 per creare ad Asti la visione condivisa di una strategia culturale legata al teatro di ricerca e innovazione, individuato come elemento di eccellenza e di identità per gli operatori e il pubblico locale e non. Il Comune di Asti ha individuato nel teatro una leva di crescita culturale per la città, i vari elementi creati e sostenuti negli anni hanno depositato nel tempo una relazione consolidata tra la cittadinanza e il teatro, declinato in varie forme.

Attraverso la rete PATRIC si è voluto mettere a sistema quella parte di comparto teatrale attivo nella ricerca di dinamiche innovative e di coinvolgimento di nuovi pubblici, riunendo il Comune di Asti (Festival Astiteatro), Associazione CRAFT (Spazio Kor), Teatro degli Acerbi (@NET) e Magdaclan (Moncirco).

Gli obiettivi principali della rete sono di duplice natura, da un lato la crescita e strutturazione del partenariato (una politica interna di governance) e dall’altro la crescita, qualitativa e quantitativa delle azioni rivolte al pubblico.

Giunto al quarto anno di attività, PATRIC vuole crescere e creare un rapporto più intimo con i suoi spettatori, ascoltandoli e approfondendo una relazione di fiducia e di scambio. In questo momento, di forti cambiamenti subiti, poter co-progettare un futuro migliore attraverso innovazione e passione, in cui stare bene e a proprio agio, sembra un segnale importante da lanciare alla comunità del teatro, e in generale ai compagni di cambiamento, il pubblico.

Translate »
Skip to content