Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Eden

8 Gennaio 2022 | 10:00 - 9 Gennaio 2022 | 22:00

Eden

 

8 gennaio 2022 dalle ore 19.00 alle ore 22.00 – Spazio Kor
9 gennaio 2022 dalle ore 10.00 alle ore 22.00 – Spazio Kor

Eden è l’incontro intimo tra due corpi in posizioni molto differenti: la scena e la platea.
Ed è a ben guardare un esercizio di cattività che riguarda entrambi i corpi, apparentemente complici di una rinuncia al “paradiso” in assoluta reciproca solitudine. Ma l’eccezionalità del contesto ci suggerisce che non è così. Nessuna rinuncia: il paradiso è esattamente di fronte a te, è quella persona che ti sta di fronte, dal palco alla platea o dalla platea al palco, nell’assoluta reversibilità dell’incontro. Le circostanze in cui ci troviamo favoriscono una percezione differente di qualcosa che non ha mai smesso di agire nel patto tra spettatore e performer. Ed è la comprensione tra i corpi.

L’idea di Eden propone in metafora il teatro come il giardino meraviglioso dove avvenne il primo incontro tra due persone, a prescindere da come biblicamente è andata a finire tra Adamo ed Eva. A noi sta a cuore l’idea del primo incontro, in questo caso tra spettatore e danzatore pur nella distanza tra platea e palcoscenico. Quando Michele Di Stefano parla di “reciproca osservazione”, come non immaginare lo stupore che quei due primi esseri umani avranno provato nel trovarsi di fronte a un proprio simile? Citandolo, ci tengo a sottolineare che se EDEN parte da una mia intuizione, le riflessioni e lo sviluppo sono frutto del dialogo con i tre coreografi coinvolti: Carolyn Carlson, Rachid Ouramdane e in primis Michele Di Stefano. Un lavoro di confronto ricco più che mai.

8 gennaio 2022 dalle ore 19.00 alle ore 22.00 – Spazio Kor
9 gennaio 2022 dalle ore 10.00 alle ore 22.00 – Spazio Kor

PERFORMANCE DALLA DURATA DI 15 MINUTI PER UNO SPETTATORE ALLA VOLTA
UNO SPETTATORE OGNI 15 MINUTI 

BIGLIETTERIA
Biglietteria spettacolo EDEN: INTERO 8 EURO – RIDOTTO 5 EURO
Riduzioni: tesserati SPAZIO KOR, abbonati Teatro Alfieri, tesserati Biblioteca Giorgio Faletti, under 25, over 60

Prevendite a partire da gennaio 2022.
Prenotazioni disponibili anche su www.allive.it
Per informazioni:
Email: info@spaziokor.it
Telefono: 3278447473

Conosciamo gli artisti


FRANCESCA LINNEA UGOLINI

Francesca Linnea Ugolini nasce a Torino nel 1990.
Si forma in danza classica, contemporanea e di carattere presso la scuola del Balletto Teatro di Torino diretto da Loredana Furno. Nel 2011 si diploma in danza contemporanea presso il Real Conservatorio Profesional de Danza “Mariemma” di Madrid.
Nel 2016 si laurea in DAMS (Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo), Universitdegli Studi di Torino. Danzatrice e performer, collabora con Gruppo Mk di Michele di Stefano, Romeo Castellucci, Compagnia Ariella Vidach AiEp.
Ha lavorato con Compagnia Tocnadanza di Michela Barasciutti, Artemis Danza/Monica Casadei, Cie MF, Cie Tiziana Arnaboldi, Compagnia STALKER_Daniele Albanese, Giovanni Di Cicco.

FRANCESCO SAVERIO CAVALIERE

Francesco Saverio Cavaliere è un danzatore e performer italiano basato a Roma. Diplomatosi nel 2012 presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma.Dal 2012 ad oggi collabora con il gruppo romano MK diretto da Michele di Stefano, partecipando alle produzioni “Impressions d’Afrique”, “Robinson” ,“Parete Nord”,”Pezzi Anatomici”, “Eden”.
Nel 2013 è uno dei danzatori selezionato per “Mishima” di Ismael Ivo in occasione del Napoli Teatro Festival.Dal 2014 al 2015 è nella compagnia Artemis Danza di Monica Casadei. Dal 2015 al 2018 fa parte stabilmente dell’organico del Balletto di Roma, sotto la direzione artistica di Roberto Casarotto, prendendo parte a tutte le produzioni della compagnia e lavorando con coreografi quali Alessandro Sciarroni, Chris Haring | Liquid Loft, Itamar Serussi Sahar, Francesca Pennini, Giorgia Nardin, Chiara Frigo etc…
Dal 2018 collabora con Alessandro Sciarroni per il progetto Turning – Orlando’s Version.
Nel 2019 è tra i fondatori, autori e interpreti del collettivo M.I.N.E., il cui esordio “Esercizi per un manifesto poetico” si è aggiudicato il premio DNAppunti coreografici.
Attualmente lavora come interprete per Alessandro Sciarroni, Michele di Stefano, Enzo Cosimi, CollettivoMINE.

LAURA SCARPINI

Nata a Roma, studia da bambina, per 10 anni, la danza classica. Frequenta per un periodo i centri più all avanguardia di New York, da Steps, Cunningham e Graham. Tornata in Italia incontra subito Michele di Stefano e dal 2000 in poi prende parte a tutte le produzioni mk.
Studia per un periodo la musica classica. Nel 2002 si laurea all Università di Roma La Sapienza in Lettere, Storia dell’ Arte Contemporanea . Si avvicina allo Yoga, al tiro con l arco, la boxe, il nuoto. Nel 2009 diventa trainer di Gyrotonic Expansion System e nel 2012 apre il suo personale studio. Attualmente, oltre allo studio costante della danza classica e contemporanea e al Gyrotonic, sta inserendo da qualche anno un vivo interesse per l’ arrampicata sportiva, indoor e outdoor, creando così un suo linguaggio personale di movimento e visione del corpo nel movimento e nella danza.

LUCIANO ARIEL LANZA

Nato a Buenos Aires (Argentina) nel dicembre del ’93, si trasferisce in Italia all’età di 9 anni. Diplomato nel 2013 presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma e, successivamente, nel 2016 presso la Civica Scuola Paolo Grassi di Milano, lavora attualmente sulla scena nazionale in qualità di danzatore per Michele Di Stefano (Torinodanza, Armunia, Triennale di Milano, Fabbrica Europa, TanzBozen). In passato ha danzato per Massimo Gerardi – Hot Dog performance (con tournée in Germania e Romania), per Silvana Barbarini nello spettacolo Uccidiamo il chiaro di Luna (Progetto RIC.CI di Marinella Guatterini), per la compagnia TheBabyWalk di Liv Ferracchiati e per Claudia Castellucci, di Societas Raffaello Sanzio (Biennale danza di Venezia). 

MARTA CIAPPINA

Danzatrice, coach e  didatta, Marta Ciappina si forma principalmente a New York al Trisha Brown Studio e al Movement Research. Come danzatrice affianca, tra gli altri, Chiara Bersani, Tiziana Arnaboldi, Daniele Albanese, Daniele Ninarello. Luis Lara Malvacias, Gabriella Maiorino. Dal 2013 collabora con la compagnia MK, guidata  da Michele Di Stefano, Leone d’Argento alla Biennale Danza di Venezia del 2014.  Nel 2015 inizia la collaborazione con Alessandro Sciarroni, Leone d’oro alla Biennale Danza di Venezia del 2019. Attualmente, come interprete, è concentrata su “Pezzi Anatomici” – progetto MK ,  “Saga” – creazione di Marco D’Agostin e “Quel che resta” – ideazione di Simona Bertozzi.
Come docente collabora con la Scuola Luca Ronconi  del Piccolo Teatro di Milano diretta da Carmelo Rifici, con la Biennale Danza di Venezia diretta da Wayne McGregor, con il Triennio Professionale di Danza Contemporanea del Balletto di Roma diretto da Roberto Casarotto e con il  progetto DA.RE. dance research diretto da Adriana Borriello.

 

un progetto coreografico di Michele Di Stefano
ideato da Emanuele Masi per Bolzano Danza 2020
musica Jeff Buckley
luce Giulia Broggi
management Carlotta Garlanda
distribuzione Jean François Mathieu
coproduzione Bolzano Danza/Tanz Bozen e KLm 2020 in collaborazione con Fondazione I Teatri / Festival Aperto

Foto di Andrea Macchia

Dettagli

Inizio:
8 Gennaio 2022 | 10:00
Fine:
9 Gennaio 2022 | 22:00
Categorie Evento:
,

Organizzatore

Spazio Kor
Telefono:
3278447473
Email:
info@spaziokor.it
Visualizza il sito dell'Organizzatore

Luogo

Spazio Kor
piazza San Giuseppe
Asti, AT 14100 Italia
+ Google Maps
Translate »
Skip to content